Ispirata ai viaggi e ai racconti di Antoine de Saint-Exupéry,
questa “Collezione” comprende DS 3, DS 4 e DS 7 con motorizzazioni
100% elettrica, ibrida plug-in, ibrida, benzina e diesel

Ogni volta che viene presentata una serie speciale, come questa “Antoine de Saint-Exupéry” di DS, la domanda che arriva in automatico è: fino a che punto la Casa automobilistica crede che ciò possa realmente aiutare le vendite? Oppure si tratta solo di un modo per far parlare di sé?
“In realtà sono entrambe le cose – ci risponde Alessandra Mariani, direttrice marketing di DS – nel senso che sicuramente fanno parlare ma è anche vero che una serie speciale può essere lanciata per vendere. In questo caso, in realtà, puntiamo a raccontare il brand… speriamo e crediamo di esserci riusciti nel modo migliore e di aver collegato qualcosa che sia veramente originale e trasmetta quel “supplemento d’anima” che è super-importante per noi. Poi le serie speciali sono fatte anche per vendere; nel senso che ci sono due tipologie di serie speciale: quelle “base”, che lanci per vendere e quelle più “emozionali”… ma che dobbiamo comunque vendere. Lo scorso anno, ad esempio, la serie speciale Collection Esprit de Voyage ha raggiunto il 15/18% delle nostre vendite ed è lo stesso obiettivo che ci poniamo con questa nuova serie, una Collection alta ma vendibile”.

Come nell’universo dell’alta moda, DS Automobiles continua a presentare nuove collezioni con cadenza annuale. La Collezione 2024 è il risultato di una ricca collaborazione con un simbolo della storia della Francia; un uomo poeta e viaggiatore, scrittore ed eroe: Antoine de Saint-Exupéry.
Fortemente ispiratori, i suoi racconti danno origine a tre modelli DS con caratteristiche distintive, legati a quattro delle sue opere: Il Piccolo Principe, Corriere del Sud, Cittadella e Volo di notte.
Umanista, narratore, aviatore, scienziato e artista… Antoine de Saint-Exupéry è diventato per molti aspetti una leggenda. A partire dalla metà del XX° secolo, ha incarnato lo spirito di avventura, la creatività e l’empatia attraverso le sue opere letterarie e le sue imprese aeronautiche.
Fin dalla prima giovinezza, Antoine de Saint-Exupéry si innamorò del cielo e delle sue costellazioni, fatto che lo portò ad arruolarsi nell’Aeronautica Militare Francese durante gli sconvolgimenti della Prima Guerra Mondiale.

Successivamente, Antoine de Saint-Exupéry ampliò la sua esperienza come pilota di linea per conto di diverse compagnie aeree ma furono le sue peregrinazioni in solitaria, sorvolando l’immenso deserto del Sahara durante voli notturni, a fornire un’inesauribile fonte di ispirazione per la sua produzione letteraria. Con la pubblicazione de “Il Piccolo Principe”, avvenuta nel 1943, Antoine de Saint-Exupéry conquistò veramente il cuore dei lettori su scala mondiale. Questo racconto poetico, impreziosito dalle stesse illustrazioni dell’autore, narra la storia epica di un giovane principe proveniente da un lontano pianeta, che incontra un aviatore bloccato nelle sabbie roventi del deserto.

Attraverso le avventure del Piccolo Principe, Antoine de Saint-Exupéry affronta temi universali come l’amore, l’amicizia, la solitudine e la ricerca del senso della vita, incantando milioni di lettori a livello internazionale basti pensare, infatti, che tuttora “Il Piccolo Principe” è l’opera letteraria più tradotta al mondo.

Coinvolto nella Resistenza francese durante la Seconda Guerra Mondiale, morì il 31 luglio 1944 durante una missione di ricognizione aerea, quando il suo velivolo precipitò al largo della costa mediterranea.
Malgrado questo tragico destino, il retaggio di Antoine de Saint-Exupéry vive attraverso le sue opere senza tempo. Come scrittore, egli ha saputo catturare con finezza l’essenza dell’umanità e della condizione umana, mentre la sua figura di aviatore incarna lo spirito dell’avventura e del coraggio.
Traendo ispirazione da questa leggenda francese, dalle sue creazioni e dalla comune passione per l’evasione dalla realtà, DS Automobiles ha unito le forze con la “Successione Saint-Exupéry – d’Agay” per progettare la Collezione Antoine de Saint-Exupéry.

“Con la Collezione Antoine de Saint-Exupéry – ha dichiarato Olivier François, CEO di DS Automobiles – evochiamo ciò che rappresenta il marchio DS Automobiles: una piccola dose in più di “anima” che fa la differenza. Questa differenza si esprime mediante elementi intangibili: la poesia, la connessione attraverso valori condivisi, un’immaginazione comune. È innanzitutto la Francia, la sua cultura gastronomica, il suo gusto del bello, l’occhio per i dettagli e, per l’appunto, lo spirito di Antoine de Saint-Exupéry. Uno spirito fatto di viaggi, di esplorazioni e di avanguardia. Tutto questo è rappresentato dal Concorde, dal TGV e dalla DS 1955, con il suo cocktail innovativo di comfort, design e tecnologia. La nuova Collezione “Antoine de Saint-Exupéry” condivide tutte queste convenzioni.”

Proposta sui modelli DS 3, DS 4 e DS 7, la Collezione Antoine de Saint-Exupéry gli rende omaggio in occasione dell’80° anniversario della sua scomparsa. Ogni modello è disponibile in uno speciale colore “Volo di notte” composto da pigmenti che creano delicati riflessi dorati, come un cielo stellato all’alba.
L’atmosfera all’interno fa rivivere il linguaggio degli aviatori della prima metà del XX° secolo, con una calda e resistente pelle Nappa Marrone Criollo accompagnata da una nuovissima tecnica di ricamo sul rivestimento del cruscotto, che evoca la scia di un aereo.
Diversi badges interni ed esterni, così come i loghi sui battitacchi, completano l’esclusiva firma stilistica, Questi loghi riportando citazioni e disegni, tratti dalle opere ispiratrici, insieme alla firma di Antoine de Saint-Exupéry integrata da un logo speedform, il cui disegno evoca la fusoliera di un aereo.

All’esterno, i modelli Antoine de Saint-Exupéry si distinguono per gli eleganti badges sulle porte anteriori e i copriruota in tinta “Volo di notte” sui cerchi NICE da 18 pollici. La dotazione è completata da Keyless Entry & Start, sedili riscaldati e navigatore connesso con DS IRIS SYSTEM e ChatGPT.

Modello multi-propulsione, la DS 3 Antoine de Saint-Exupéry è disponibile nelle versioni E-TENSE 100% elettrica, HYBRID, PureTech 130 benzina e BlueHDi 130 Diesel. Sono disponibili tre colori con tetto nero: Volo di notte, Grigio Cristallo e Nero Perla e i prezzi partono da 36.050 euro sino ad un massimo di 46.050 euro.

E passiamo alla DS 4 Antoine de Saint-Exupéry, che riprende una citazione tratta da “Corriere del Sud”, il primo libro pubblicato dall’autore. Simboleggia il coraggio, la libertà e la fedeltà di un uomo che ha vissuto di letteratura e di cielo. Con i suoi interni in pelle Marrone Criollo OPÉRA l’auto testimonia il meglio dell’expertise di DS Automobiles. Sulla plancia, la pelle è rifinita con cuciture doppie Criollo e Terre de Cassel, che impreziosiscono anche i rivestimenti interni delle portiere. I sedili anteriori sono riscaldati, massaggianti e rinfrescanti. La citazione “Le stelle determinano le distanze reali per noi” e il disegno di un aeroplano sono riportati sui battitacchi delle portiere anteriori mentre, con il loro taglio a diamante, i cerchi SIVIGLIA da 19 pollici adottano nuovi copriruota in tinta “Volo di notte”.

La DS 4 propone quattro motorizzazioni (PLUG-IN HYBRID 225 ibrida plug-in, HYBRID, PureTech 130 benzina e BlueHDi 130 Diesel) ed è disponibile in tre colori con tetto nero: Volo di notte, Grigio Cristallo Nero Perla.
Qui si parte da 43.700 euro per raggiungere un massimo di 54.600 euro.
Ed eccoci alla top di gamma, la DS 7 Antoine de Saint-Exupéry, che riporta una citazione tratta da “La saggezza delle sabbie”: in questo caso la potenza dell’opera si combina con quella del modello, le cui linee evocano comfort e sicurezza. Anche in questa vettura è tutto un trionfo di pelle, finiture esclusive e tocchi di eleganza assoluta. Ad esempio, il volante è interamente rivestito in pelle Basalto e i sedili anteriori sono riscaldati, massaggianti e rinfrescanti, mentre i cristalli fonoassorbenti garantiscono il massimo comfort. Anche i cerchi NEW YORK da 21 pollici sono stati espressamente disegnati per la DS 7 PLUG-IN HYBRID 4×4 360. Questa DS è disponibile con motorizzazioni ibride plug-in da 360, 300 e 225 CV e con il motore Diesel BlueHDi 130. Quattro i colori: lo speciale Volo di Notte, Grigio Cristallo, Nero Perla e Blu Imperiale. In questo caso i prezzi spaziano da 50.250 euro fino al top di 68.800 euro per la E-TENSE 4×4 da 360 cavalli.

Ma le novità in casa DS riguardano anche la nicchia delle vetture blindate. La DS 7 VAUBAN nasce infatti come vettura speciale super-sicura, sviluppata a partire dalla DS 7 E-TENSE 4×4 300.

Acciaio rinforzato, vetri di sicurezza, aramidi (materiali leggeri particolarmente resistenti agli urti e al calore) e HPPE (High Performance Polyethylene) rinforzano il veicolo per garantire un livello di protezione altissimo, anche contro i proiettili.                      Oltre a ciò va sottolineato che, con un peso aggiuntivo di soli 164 chili, la blindatura ha un impatto minimo sia sulle prestazioni che sulla manovrabilità.
La DS 7 VAUBAN può essere guidata con una normale patente B e anche il prezzo, a partire da 165.000 euro, è decisamente competitivo per questa particolare nicchia di auto.