Dopo un’attesa decisamente troppo lunga Tonale si è svelata al mondo nel pomeriggio dell’8 febbraio, cercando (forse invano) di connettersi con il dna Alfa Romeo attraverso una presentazione organizzata presso il Museo Alfa Romeo.
Il nuovo suv del Biscione è senz’altro interessante e pieno di contenuti di altissimo livello tecnologico.
Design inconfondibilmente italiano; per quanto si è potuto vedere è indiscutibilmente bella fuori e attraente all’interno. Tecnologia, software e sistemi di elettrificazione sono davvero all’avanguardia.
Due i livelli di elettrificazione, Hybrid e Plug-in Hybrid. Su Tonale esordisce il motore Hybrid VGT (Variable Geometry Turbo) da 160 CV, in esclusiva per Alfa Romeo. Il propulsore 1.5 benzina (abbinato a una trasmissione automatica a doppia frizione sette marce) è affiancato dal motore elettrico “P2” 48 volt da 15 kW e 55 Nm. Ciò consente di partire e muoversi in modalità elettrica alle basse velocità, nelle manovre di parcheggio e in fase di veleggiamento. Al lancio è disponibile anche la versione Hybrid da 130 CV sempre accoppiata al motore elettrico “P2” 48 volt.
Al vertice della gamma c’è l’esclusivo Plug-in Hybrid Q4 da 275 CV, che registra un’accelerazione 0-100 km/h in soli 6,2 secondi e un’autonomia, in puro elettrico, prevista fino 80 km nel ciclo cittadino (oltre 60 km nel ciclo combinato). La trazione Q4, standard per la motorizzazione Plug in Hybrid, garantisce un livello di sicurezza e un piacere di guida senza pari.
Completa la gamma di motorizzazioni il nuovo diesel 1,6 litri da 130 CV e 320 Nm di coppia, in abbinamento al cambio automatico doppia frizione a 6 marce Alfa Romeo TCT e alla trazione anteriore.
La connettività è ai massimi livelli e vanta un sistema di infotainment completamente nuovo, disegnato per offrire aggiornamenti “Over The Air” e integrazione con Amazon Alexa. Con una dimensione totale di 22.5”, i due grandi schermi Full TFT rappresentano il “best in class” nel segmento.
Da sottolineare i sistemi ADAS di livello 2 e il gran comfort a bordo. Si entra in un ambiente disegnato intorno agli occupanti con la meticolosa cura dei dettagli.
Tonale è prodotta nello stabilimento di Pomigliano d’Arco e arriverà sul mercato nella seconda metà dell’anno ma è già ordinabile da aprile nell’esclusiva versione di lancio “EDIZIONE SPECIALE”.