L’obiettivo dichiarato della storica casa francese Aixam Mega (che ha creato il mercato delle minicar negli anni ’80) è oggi quello di espandersi ulteriormente sul mercato italiano e puntare sui quadricicli elettrici per confermarsi fra i leader della mobilità del futuro. E lo fa proponendo e-Minauto Access, che secondo l’azienda è la risposta adeguata a favorire l’accessibilità della mobilità elettrica senza trascurare aspetti quali sicurezza, design, tecnologia… decisamente ispirati al mondo auto.
e-Minauto Access, con telaio in alluminio e con trazione automatica con variatore, può essere guidata già a 14 anni. È una minicar a due posti spaziosa e confortevole, con allestimenti curati, una lunghezza di 2,7 metri e bagagliaio da 422 litri. L’autonomia (garantita da una batteria al litio da 5,1kW/h) è di 75 chilometri, con tempo di ricarica di 2 ore e mezzo. La potenza è di 6 kW/8,15 CV a 5500 giri/min. Due le varianti di colore: bianco o grigio titanio mentre all’interno tra gli optional più interessanti si segnalano il sistema multimediale con Tablet touch 6,2” con BluetoothTM e USB, che consente di rimanere sempre connessi in tutta sicurezza.Con e-Minauto Access l’azienda completa una gamma che ad oggi conta 6 modelli in versione elettrica e termica, un modello esclusivamente elettrico e 2 modelli termici: “La nostra scelta strategica – dichiara Tom Faget, Direttore Generale Aixam Mega Italia – è di lasciare ai clienti la libertà di acquistare la motorizzazione che preferiscono, senza imporre un modello specifico. Infatti, i veicoli che rapprentano più del 90% delle vendite in Italia sono disponibili sia in versione elettrica che termica. Nel 2023 City Sport, nella versione elettrica e termica, è stato il modello più acquistato dagli italiani e, tra i colori proposti, vince il bianco”.
Parlando di numeri, con 365.000 veicoli venduti tra il 1983 e il 2023, Aixam-Mega è storicamente il primo produttore europeo di minicar. Molto significativa l’accelerazione delle vendite di Aixam-Mega in Europa: +124% dal 2013 al 2023 raggiungendo la quota di mercato del 34%. Nel 2023 Aixam-Mega ha anche conosciuto il record assoluto di 19.300 veicoli prodotti, potenzialità che in futuro potrebbe raggiungere i 25/30.000 veicoli. Il successo commerciale europeo è dovuto anche all’andamento del brand in Italia. Qui la società ha conosciuto una crescita del 263% nell’arco dell’ultimo decennio, confermando il nostro paese il più importante mercato del continente dopo quello francese. Nel 2023 le vendite in Italia sono aumentate del 13% rispetto al 2022 superando le 4.000 unità, delle quali il 22% elettriche. Solo cinque anni fa queste ultime rappresentavano solamente il 2%.